Dizionario Sararlo-Italiano

Photo Magnum Agency

Photo Magnum Agency

GUIDA ESPRESSO 2010

Powered by Sararlo 09 October 2009 ·
GUIDA ESPRESSO 2010

 


Quattro note en passant che, senza illudersi di essere originali, possano andare incontro alla curiosità dei nostri lettori.

E' risaputo. Annoi, di punteggi e decimali assortiti, ce ne importa ben poco assai, pur con tutto il rispetto per le politiche editoriali di coloro i quali si impegnano nel mediare l' informazione gastronomica del belpaese (chiamarla critica ci sembra un po' un parolone) per un pubblico pur generalisticamente appassionato.

Sicuramente saprete già tutto. Superstars. Premi speciali. Polemiche (poche). "Parecio" (cioè contorno) q.b.

Enzo Vizzari si conferma un buon capitano di vascello.
Un giorno, dedicandogli ad personam un piccolo libello da noi autoprodotto, ci permettemmo di scrivergli "Ad Enzo, come Ferrari, attorno al cui unico rosso ci troviamo perfettamente in sintonia".
(con simpatia. Etc.etc.) La prese bene e, da allora, i moti di cordialità, meno che semel in anno, sono reciproci.

Vizzari si è dimostrato un signore, non solo a parole o nel garbo di professionista di lungo corso. Ha aperto, infatti, una finestra di dieci ospitate a Stefano Bonilli, altra penna rossa di lunga militanza calorica (e colorica), permettendogli di aggiungere qualche cameo personale a locali che, per millanta motivi, meritassero una citazione fuori dai consueti schemi guidaroli. In un' epoca in cui, pur di accalappiare qualche lettore sempre più in libera uscita libraria vs. editorie virtuali e bloggarole, non si esita a creare "la notizia" magari pigliando nel branco (e mazziando) qualche Chef random, ben venga un gesto di buon garbo tra colleghi (e conseguente attenzione per l' appassionato, quello vero).

I Premi sono sempre più a rischio di (incontrollata ?) crescita esponenziale. Quando sono troppi (vabbè il mercato, chè lo sponsor è ingrediente indispensabile come il prezzemolo; tuttavia, il non farlo debordare come tale, è talento del committente) si rischia di dimenticarli e, ammesso che li si ricordi, è giusto per l' originalità dell' incipit. Star dell' anno, nello specifico, la banana Chiquita per il miglior dessert alla frutta.

Tuttavia due piccoli camei li meritano l' illuminato Oscar Farinetti il quale, con il suo indovinato Eataly, ha voluto premiare "la qualità del made in Italy". Ci ha fatto piacere, in questo caso, rivedere una cara vecchia conoscenza del mondo virtuale, ma reale a tavola, nel suo lavoro: Piero Pompili (alias Muccapazza). Con l' ottimo Arnaldo Laghi, nella loro Osteria numero sette, danno dei punti a locali di ben altre ambizioni.
L'altra perla è quella dell' Agricola Firriato. Ha voluto premiare la "Novità dell' anno". Quale migliore giovane (evergreen) se non l' intramontabile Cesare Giaccone il quale, a Serralunga d' Alba, presso Villa Contessa Rosa si è riproposto, ancora e per l' ennesima volta, come uno dei migliori cantori delle sue Langhe.

Significativa anche, senza la frusta retorica della beneficenza da anime belle, l' iniziativa che vuole far risorgere le varie attività legate alla ristorazione (bar, enoteche, pizzerie comprese) nel terremotato Abruzzo. L'invito, rivolto dai promotori a tutti i produttori, è stato quello ci elargire almeno 6 bottiglie, rispettivamente di due dei loro prodotti a scelta, a coloro che, senza poter ancora riprendere l' attività, hanno perso tutto. Tuttavia, vi è un piccolo accorgimento. Riconoscere, comunque, le provvigioni relative ai rappresentanti locali, così da poter riavviare, a 360°, il volano di un settore dell' economia che, come tutto il resto, è stato messo a dura prova dai capricci della natura.

Un po' pletorico lo spazio della presentazione vinaria della Guida relativa e, oggettivamente, sotto scacco (tempistico) da sponsor quella della illustrazione (con relativa spiegazione live) dell' inserimento on line della guida littorina consultabile, ora, anche via I.Pod. In questo caso segnaliamo, per chi fosse interessato alla novità mediatica,  l' ottima "Guida alla Guida" dei bravi abbuffoni Aureliano & Patatone, cfr.: http://lagrandeabbuffata.wordpress.com/2009/10/08/una-prima-occhiata-alla-guida-ristoranti-espresso-2010-per-i-phone/

Le kermesse legate alla presentazione delle Guide, spesso, rischiano di cadere nella retorica del voyerismo al decimale della porta accanto. Qua si è riusciti a dare un colpo d'ala. Merito sicuramente dell' organizzazione e di Enzo Vizzari in particolare il quale, tra i vari passaggi, non ha mancato di immettere in platea qualche buon pizzico di sana goliardia.  Infatti, in questa iperofferta di premi plurisponsor, ha inserito, fuori spartito, una patacca "sponsor free" autoattribuitasi per un diavoletto - personale - di tipografia, poichè aveva dedicato a Gualtiero Marchesi il giusto tributo in quanto, l'anno prossimo, avrebbe varcato la soglia dei 90 anni (che, in realtà, pur se non pochi, ma faranno, solamente, ... 80).

 

Categoria: Sararliche

Questo sito è un Minotauro Virtuale,
nato dall'incrociarsi
di racconti scritti e visivi,
in un luogo di confine tra
un Vittoriale Gastronomico
e il Paese dei Gastrobalocchi

© 2009 - 2017 powered by Sararlo

progetto grafico Helvetika · sviluppo Quamm Web Agency Padova